Dubai, cds a massimi da marzo scorso, nervosismo su piano debito

lunedì 15 febbraio 2010 10:42
 

LONDRA, 15 febbraio (Reuters) - Il costo per assicurare per cinque anni il debito sovrano del Dubai dal rischio default è salito ai massimi da marzo sull'intensificarsi delle preoccupazioni sulla ristrutturazione del debito del conglomerato statale Dubai World.

Il nervosismo sul destino di Dubai World è aumentato dopo notizie stampa sulla preparazione di un accordo in due parti che comprenderebbe la restituzione ai creditori del solo 60% dei loro investimenti nei prossimi sette anni.

Ieri Dubai ha smentito l'articolo ma i creditori, già in allerta per la mancanza di informazioni da parte della società, hanno reagito alle indiscrezioni con costernazione.

I Cds a cinque anni sono saliti a 651 punti base, ai massimi dallo scorso marzo.

Dubai World [DBWLD.UL] è in trattativa con le banche, dopo aver evitato per un soffio il default a dicembre grazie a un salvataggio di emergenza del vicino stato di Abu Dhabi.