Banche,su patrimonializzazione trattamento diversificato-Passera

sabato 13 febbraio 2010 12:09
 

NAPOLI, 13 febbraio (Reuters) - Le regole di stabilità patrimoniale dovrebbero essere diversificate all'interno del sistema bancaria distinguendo fra le banche che fanno finanza pura e quelle che invece si dedicano al finanziamento del sistema economico.

Lo ha detto l'ad di Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione) Corrado Passera parlando con i giornalisti a margine del 16° congresso di Aiaf Assiom Forex in corso a Napoli.

"E' stato detto da più parti: promuovere, incoraggiare diciamo favorire quelle banche che sono banche perché fanno credito all'economia e naturalmente trattare diversamente quelle che sono più orientate alla finanza pura e alla speculazione", ha risposto Passera ai giornalisti che chiedevano quale è la risposta da dare ai regolatori in materia di regole sulla patrimonializzazione.

Passera ha spiegato che "una delle lezioni della crisi è certamente che le banche devono essere più solide". Ma sui percorsi da seguire, ad esempio maggiori emissioni obbligazionarie per rafforzare il patrimonio, l'ad di Intesa Sanpaolo si è limitato a dire che " ogni banca fa caso a se. C'è chi ha bisogno di farlo c'è chi ci ha pensato per tempo".