Titoli Stato, record storici 'Cds' Grecia, Portogallo e Spagna

venerdì 5 febbraio 2010 10:40
 

LONDRA/MILANO, 5 febbraio (Reuters) - Nuovi massimi record dalla creazione dell'Unione monetaria per il costo dell'assicurazione dal rischio insolvenza sul debito sovrano greco, portoghese e spagnolo. I dati a cura di Cma DataVision mostrano un mercato progressivamente sempre più nervoso sullo stato di salute delle finanze pubbliche nei cosiddetti 'periferici'.

Per assicurare un'esposizione di 10 milioni di euro di governativi greci occorrono così 444.700 euro l'anno, dicono i contratti derivati 'Credit default swap' rispetto a 427.000 della chiusura di ieri.

Il 'Cds' portoghese a cinque anni passa a 238 da 229,5 punti base, mentre quello spagnolo vola al record di 182 da 170 centesimi.

Quanto all'Italia, i trader segnalano un valore di 160 centesimi da 155 ieri sera e 133 ieri mattina.