Btp, spread su bund decennale a 96 pb, massimo da 29 gennaio

venerdì 5 febbraio 2010 09:59
 

MILANO, 5 febbraio (Reuters) - Il differenziale di rendimento tra Btp decennale e Bund decennale si è riportato a 96 punti base, il livello massimo dallo scorso 29 gennaio.

"L'Italia è uno dei paesi che si comporta meglio all'interno del segmento dei periferici. Ha un outlook fiscale migliore ma nno è immune da spill-over, anche se meno rispetto ad altri. Il Btp risente di un aumento generalizzato dell'avversione al rischio, non percheè ci siano problemi specifici sull'Italia, come invece per Grecia, Portogallo o Spagna" spiega Giuseppe Maraffino, strategist di Unicredit. Contestualmente lo spread Grecia/Germania è risalito di 17 punti base e quota 368.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Btp, spread su bund decennale a 96 pb, massimo da 29 gennaio | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,188.02
    +0.10%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,269.88
    +0.14%
  • Euronext 100
    969.01
    -0.22%