February 4, 2010 / 5:46 PM / 7 years ago

PUNTO 1 - Portogallo determinato a ridurre deficit - Min. Fin.

3 IN. DI LETTURA

(aggiunge dettagli, background e valori spread titoli portoghesi e tedeschi)

LISBONA, 4 febbraio (Reuters) - Il Portogallo prenderà misure forti per riportare il deficit sotto il tetto del 3% entro il 2013 e il suo piano di consolidamento fiscale non sarà meno ambizioso di quello della Grecia.

Lo ha sostenuto il ministro delle Finanze Fernando Teixeira dos Santos parlando alla televisione Rtp. "Le misure devono essere forti e credibili, le nostre lo saranno", ha detto. "Il nostro piano non sarà meno ambizioso di quello della Grecia", ha aggiunto.

A Reuters il ministro ha ribadito il suo impegno, aggiungendo che il percorso di riduzione del deficit porterà a "una correzione della traiettoria del debito pubblico".

Teixeira dos Santos ha inoltre detto che la pressione sui titoli di stato portoghesi degli ultimi giorni è avvenuta in "un contesto di forte volatilità dei mercati, mostrando l'attenzione per la strategia di medio termine del Portogallo per consolidare il bilancio".

Il Portogallo dovrebbe presentare nelle prossime due settimane l'aggiornamento del patto di stabilità alla Commissione europea, con le nuove misure per tagliare il deficit entro il 2013.

Il paese si è impegnato a portare quest'anno il deficit all'8,3% dal 9,3% dell'anno scorso e poi a ricondurlo sotto il 3% entro il 2013.

Il presidente della banca centrale Jean-Claude Trichet, oggi, ha detto che è vitale che tutti i paesi dell'euro zona rispettino gli obiettivi di deficit previsti dalle regole europee.

I paesi devono dare "piena attuazione al Patto di stabilità e crescita, piena attuazione alle procedure previste per il deficit eccessivo... ogni paese ha l'obiettivo di rientrare sotto la soglia del 3%... è fondamentale", ha detto Trichet.

Teixeira dos Santos ha detto che il progetto di bilancio presentato al parlamento la scorsa settimana, che dovrebbe passare al voto della camera con l'astensione dei due maggiori partiti di opposizione, include l'avvio di un consolidamento fiscale "che sarà intensificato nei prossimi anni".

Oggi però, in commissione parlamentare, l'opposizione ha battuto il governo, facendo approvare un emendamento a un progetto di legge di finanziamento regionale che comporta un ulteriore spesa. "E' una legge dispendiosa che implica un ulteriore debito di 100 milioni di euro, a fronte dello zero richiesto dal bilancio", ha detto Vitor Batista del partito socialista al governo.

I trader hanno preso di mira i titoli di stato portoghesi, spostando l'attenzione dalla Grecia, il cui piano di riduzione del deficit ha ricevuto ieri l'approvazione dalla Commissione europea.

Lo spread tra il rendimento dei titoli portoghesi decennali e quello dei bund tedeschi si è allargato di 30 punti, fino a 175, prima di ridursi di nuovo a 161.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below