PUNTO 1 - BoE lascia tassi a 0,5%, 'QE' congelato a 200 mld stg

giovedì 4 febbraio 2010 15:34
 

(aggiunge dettagli su quantitative easing nel terzo paragrafo)

LONDRA, 4 febbraio (Reuters) - La Banca d'Inghilterra, come previsto, non ha deciso alcun cambiamento di politica monetaria: confermati a 0,5% i tassi di riferimento, minimo storico ormai da marzo scorso, livello su cui dovrebbero restare, secondo la maggioranza degli analisti, fino al quarto trimestre di quest'anno.

Anche il tetto per il programma di 'quantitative easing', acquisto di asset, è stato confermato a 200 miliardi di sterline come previsto da 60 dei 62 analisti interpellati da Reuters la settimana scorsa.

Avendo la banca centrale britannica già effettuato acquisti di titoli per l'intera somma di 200 miliardi e non avendola incrementata, la decisione implica un immedIato fermo dell'attività di quatitative easing.

Uscita dalla recessione soltanto a fine 2009, l'economia britannica ha subito l'anno scorso una contrazione record di 4,8%, peggior risultato dall'inizio delle rilevazioni nel 1949.