Cina, nuovi prestiti oltre 1.500 miliardi di yuan - stampa

giovedì 4 febbraio 2010 10:12
 

PECHINO, 4 febbraio (Reuters) - Le banche cinesi hanno concesso oltre 1.500 miliardi di yuan di nuovi prestiti in gennaio, secondo quanto riporta oggi il China Business News citando fonti anonime.

La testata cita anche un'altra fonte vicina alla banca centrale che dice che i nuovi prestiti nel primo mese dell'anno sono stati fra 1.400 e 1.600 miliardi di yuan.

Se confermato, i nuovi prestiti sarebbero leggermente al di sotto dei 1.620 miliardi dell'anno scorso.

Il sito web Caing magazine ha riportato ieri che i nuovi prestiti netti in yuan concessi dalle banche cinesi erano meno di 1.100 miliardi di yuan al 28 gennaio, dopo che la banca centrale ha ordinato il rientro di alcuni prestiti.

Quattro grandi banche statali cinesi hanno concesso circa 480 miliardi di yuan in nuovi prestiti il mese scorso, hanno detto a Reuters delle fonti ieri.

Pechino ha un tetto per il settore di 2.400 miliardi di yuan in nuovi debiti per il primo trimestre, hanno riportato i media cinesi oggi, per un target di 7.500 miliardi per l'intero anno.