GB, Darling non sosterrà proposte americane su divisione banche

martedì 2 febbraio 2010 16:22
 

LONDRA, 2 febbraio (Reuters) - Il ministro delle Finanze inglese Alistair Darling non sosterrà alcuna proposta americana per frammentare le grandi banche.

Rispondendo in Parlamento alle domande dei legislatori, il ministro ha sostenuto: "Non sono d'accordo con la proposta che potrebbe venire dagli Stati Uniti sulla frammentazione delle grandi banche", ha detto. "Credo che il problema sia l'interconnessione tra le istituzioni e penso ci sia bisogno di riforme".

Darling ha però sottolineato l'importanza di una regolamentazione che proceda insieme per Europa e Stati Uniti. "Questo sarà uno degli argomenti che porterò al G7 in Canada il prossimo fine settimana".