Usa, Geithner chiede appoggio bipartisan per tagliare deficit

martedì 2 febbraio 2010 16:29
 

WASHINGTON, 2 febbraio (Reuters) - Il segretario al Tesoro Usa Timothy Geithner ha fatto appello ai Repubblicani perché appoggino una proposta bipartisan per combattere i crescenti disavanzi pubblici che Geithner addebita soprattutto alla precedente amministrazione Bush.

"Il giorno dell'insediamento del presidente (Barack) Obama, il deficit di bilancio si attestava a 1.300 miliardi di dollari - il 9,2% del Pil - e i deficit previsti per i seguenti 10 anni erano di 8.000 miliardi", commenta Geithner in un discorso da pronunciare davanti alla commissione finanze del Senato.

"Questi enormi deficit sono il risultato della decisione della precedente amministrazione di attuare ampi tagli fiscali e un disegno di legge sui farmaci senza pagarli", dice Geithner mentre il Congresso inizia l'esame del budget da 3.800 miliardi di dollari proposto dall'amministrazione per l'esercizio fiscale 2011.