Italia, fattura energetica 2010 a 47,5 mld da 41,4 in 2009 - Up

martedì 2 febbraio 2010 12:37
 

ROMA, 2 febbraio (Reuters) - La fattura energetica, vale a dire il costo che l'Italia sostiene per approvvigionarsi di energia all'estero, salirà nel 2010 a 47,5 miliardi di euro, contro i 41,4 miliardi del 2009.

Lo stima l'Unione petrolifera nel Consuntivo 2009, che indica nella ripresa dei consumi e nel rialzo dei prezzi delle diverse fonti i fattori alla base dell'incremento.

Quanto alla fattura petrolifera, nel 2010 "potrebbe essere compresa tra un minimo di 22,8 miliardi di euro e un massimo di 27,9 miliardi, a fronte dei 20,5 miliardi del 2009.