Grecia, attacco speculativo sta strangolando paese - Papandreou

martedì 2 febbraio 2010 09:34
 

ATENE, 2 febbraio (Reuters) - La Grecia è il bersaglio di attacchi speculativi, aggravati dalla debolezza del paese.

Il primo ministro greco George Papandreou punta così polemicamente il dito, intervenendo a una conferenza economica, contro le vendite che hanno colpito negli ultimi giorni i titoli di stato del paese.

"La Grecia è al centro di un attacco speculativo senza precedenti... che sta strangolando la nostra economia", ha accusato. "Il livello degli spread dei titoli di stato greci (con i Bund) non è assolutamente giustificato dalla situazione reale dell'economia greca".