PUNTO1 - Grecia, piano budget ambizioso ma realizzabile -Almunia

lunedì 1 febbraio 2010 12:11
 

(aggiunge dettagli in coda)

BRUXELLES, 1 febbraio (Reuters) - Il piano di risanamento di bilancio della Grecia è ambizioso e pieno di insidie ma sostenibile e la Commissione Ue lo appoggia completamente.

Lo dice, in un'intervista esclusiva a Reuters, il commissario Affari Monetari della Ue Joaquin Almunia, a due giorni dalla pubblicazione da parte dell'esecutivo europeo delle raccomandazioni sulla Grecia.

"Ecco ciò che diciamo alle autorità greche: il programma di stabilità ha fissato obiettivi ambiziosi e noi appoggiamo pienamente questi obiettivi ambiziosi", spiega Almunia.

"Riteniamo che il raggiungimento di questi obiettivi nei prossimi tre anni, prima della fine del 2012, sia assolutamente necessario. Questi obiettivi sono raggiungibili ma contornati da rischi", aggiunge. La Commissione dovrebbe pubblicare mercoledì il suo apprezzamento per il piano finanziario presentato da Atene circa 15 giorni fa che prevede di riportare il deficit al 2,8% nel 2012 dal 12,7% del 2009.

Almunia ha sottolineato la consapevolezza del governo greco sui rischi che pesano sul piano.

"Non accetteremo una deviazione dal cammino che porta alla realizzazione degli obiettivi. In caso di scostamento dovuto al materializzarsi dei rischi, chiederemo delle misure correttive", ha affermato.

Le raccomandazioni della Commissione europea saranno adottate dai ministri delle Finanze Ue nella prossima riunione del 15 e 16 febbraio.

La Grecia dovrà fare un primo punto sulla messa in atto del suo piano inizialmente il prossimo 16 marzo, poi il 15 maggio. Successivamente dovrà fare un punto della situazione ogni tre mesi.