Titoli Stato, Grecia guida forte recupero periferici su Germania

lunedì 1 febbraio 2010 11:09
 

LONDRA, 1 febbraio (Reuters) - Deciso recupero per i titoli del Tesoro dell'Europa 'periferica' rispetto alla carta tedesca in tarda mattinata sul secondario.

Il movimento parte dai benchmark greci, responsabili peraltro dello strappo in direzione opposta, il cui premio di rendimento sul tratto decennale rispetto al Bund gennaio 2020 arriva a chiudersi di 24 punti base in seduta fino a 336 centesimi.

Nel caso dell'Italia il differenziale Btp/Bund si porta fino a un minimo di 84,5 punti base dai 92 della chiusura di venerdì prima di risalire in area 86.

Tornando infine brevemente alla Grecia, i contratti derivati 'credit default swap' a cinque anni, misura del rischio insolvenza paese, si portano secondo i dati di Cma Datavision a 395,5 punti base rispetto ai 399,2 della chiusura newyorkese di venerdì.