S&P non vede più banche GB tra più stabili e a basso rischio

giovedì 28 gennaio 2010 16:24
 

LONDRA, 28 gennaio (Reuters) - Standard & Poor's non classifica più il sistema bancario britannico tra i più stabili e a bassi rischio.

In un report pubblicato oggi, l'agenzia spiega, infatti, che la decisione è dovuta al debole scenario economico del paese, al danno reputazionale del settore bancario causato dalla recente crisi e all'elevata dipendenza dai programmi di supporto statale di una significativa porzione del settore.

In una scala da 1 a 10, nella quale 1 indica i sistemi più forti e 10 quelli più deboli, il sistema bancario britannico si colloca nel gruppo 3.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
S&P non vede più banche GB tra più stabili e a basso rischio | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    18,884.90
    -0.83%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,693.80
    -0.73%
  • Euronext 100
    949.30
    +0.14%