Unicredit,in 2010 picco per crediti dubbi in est Europa -Ermotti

giovedì 28 gennaio 2010 09:14
 

DAVOS, Svizzera, 28 gennaio (Reuters) - UniCredit (CRDI.MI: Quotazione), la maggiore banca commerciale dell'Europa orientale, si aspetta che i crediti dubbi in quell'area abbiano un picco nel 2010.

"Possiamo tranquillamente dire che nel 2010 vedremo il picco, mentre dal lato degli accantonamenti probabilmente lo abbiamo già avuto nel 2009. La situazione nell'Europa dell'est si sta normalizzando", ha spiegato Sergio Ermotti, vice amministratore delegato di Unicredit (CRDI.MI: Quotazione).

Unicredit è una delle maggiori banche nell'Europa orientale, una delle aree più colpite dalla crisi finanziaria.