Fisco, Scajola ribadisce taglio tasse con Pil +1% in 2010

lunedì 25 gennaio 2010 19:46
 

NAPOLI, 25 gennaio (Reuters) - Se l'economia italiana tornerà a crescere nel 2010 il governo dovrà iniziare un percorso che porti a ridurre nel tempo la pressione fiscale.

Lo ha ribadito il ministro dello Sviluppo Claudio Scajola a margine di un convegno a Napoli.

"Se la crescita del 2010 sarà dell'1% o più credo che, come ha detto il presidente del Consiglio, potrà iniziare un percorso graduale nel tempo, che entro la fine della legislatura, possa portare la tassazione in Italia al pari degli altri Paesi europei", ha detto Scajola.

La riforma fiscale è stata al centro di un confronto polemico fra Scajola e il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, in un convegno che si è svolto sabato ad Arezzo. Tremonti ha detto che non è possibile fare un taglio del tasse perché bisogna "evitare la macelleria sociale".