Snai, bond in road show fino a giovedì, rendimento visto 9-10%

lunedì 25 gennaio 2010 16:25
 

MILANO, 25 gennaio (Reuters) - Alla fine del primo giorno di road show il bond high yield di Snai (SNAI.MI: Quotazione) intravvede l'ipotesi di un rendimento del 9-10%.

Lo dicono a Reuters fonti vicine all'operazione.

Il bond, che la società di scommesse "presenterà agli investitori delle piazze internazionali fino al 28 gennaio", dicono le fonti, sarà da 350 milioni di euro e della durata di 7 anni, come la stessa società ha reso noto con una nota la scorsa settimana.

Le banche a guida dell'operazione sono Bnp Paribas, Ubs e Unicredit, con Mediobanca come co-lead, dicono le fonti.

"E' il classico high yield. La società ha un business anticiclico e sostenuto dalle concessioni statali, di contro è fortemente indebitata, da qui il rating 'non investment grade" dice una delle fonti vicine all'operazione.

"Se il mercato non cambia in questi giorni, ci potremo orientare su un rendimento attorno al 9-10%" aggiunge una delle fonti aggiungendo che "al termine del road show giovedì, si vedranno le condizioni del mercato e se sarà il caso di lanciare in quel giorno il bond".

L'emissione, come aveva detto la società in una nota, servirà a rifinanziare parte del debito esistente che a fine settembre era pari a 275 milioni di euro.

Moody's oggi ha assegnato al bond un rating provvisorio di "Ba3", lo stesso livello attribuito sempre oggi, con outlook stabile, al Corporate Family Rating della società, finora mai coperta dall'agenzia.

L'obbligazione proposta, spiega l'agenzia di rating, sarà infatti utilizzata per rifinanziare i 255 milioni di euro che restano del prestito da 310 milioni ottenuto a marzo 2006 per rilevare 450 licenze su scommesse sportive e di cavalli, e per comprare i diritti di 5.052 video-lotterie.   Continua...