22 gennaio 2010 / 16:20 / 8 anni fa

Rmbs e Abs, Moody's vede buona richiesta titoli italiani in 2010

MILANO, 22 gennaio (Reuters) - Per il 2010 ci sono segnali positivi sul mercato della finanza strutturata italiana, grazie alle aspettative di una buona domanda di questi titoli sul mercato secondario.

E’ quanto emerge da un incontro organizzato da Moody’s a Milano che ha passato in rassegna anche l‘andamento delle cartolarizzazioni ‘Asset-backed securities’ (abs) e di quelle sugli immobili residenziali (rmbs) nel 2009, tracciando brevemente anche le prospettive per il 2010.

“Gran parte degli accordi primari negli ultimi due anni hanno avuto come obiettivo il programma di liquidità della Banca centrale europea. La vera domanda è che cosa succederà quando questo verrà concluso”, si legge nel rapporto diffuso all‘incontro. Tuttavia “c’è una buona richiesta dei titoli strutturati italiani sul mercato secondario”.

Nel 2009 le emissioni italiane sulle cartolarizzazioni rmbs e abs sono state alte anche se in calo rispetto al 2008, a quota 62 miliardi di euro, con ben 48,3 miliardi costituiti da rmbs.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below