PUNTO1-Seat,tranche tasso fisso rendimento 10,75-11%,FRN 725-750

giovedì 21 gennaio 2010 16:14
 

(Aggiunge background, valutazione)

MILANO, 21 gennaio (reuters) - Per il bond che Seat Pagine Gialle PGIT.MI ha in preparazione, 650 milioni di euro in due parti, la tranche a tasso fisso offrirà un rendimento nell'area del 10,75%-11%, mentre quella a tasso variabile il rendimento è visto a 725-750 punti base sopra il tasso tre mesi euribor.

Lo dicono a Reuters fonti vicine all'operazione, della durata di 7 anni. La chiusura dei book e il pricing sono previsti domani, precisano.

L'operazione è stata presentata in un roadshow in questi giorni e le banche a guida dell'operazione sono Deutsche Bank, BNP Paribas, Citi, JP Morgan e RBS.

Le fonti dettagliano che la prima tranche a tasso fisso è del tipo senior, con un'opzione call (l'emittente può decidere il rimborso) dopo il terzo anno:in questo caso il rimborso sarà alla pari con pagamento di una cedola piena aggiuntiva.

La seconda tranche del tipo secured (cioè garantita dall'emittente) sarà a tasso variabile con opzione call dopo il secondo anno, nel cui caso il rimborso sarà alla pari più un premio che verrà definito nel corso dell'operazione.

Entrambe le tranche hanno anche un'opzione put (quindi sono i sottoscrittori a poter chiedere di essere rimborsati) nel caso il bond già esistente di Seat, con scadenza 2014, non venga riborsato.

Il bond già esistente di Seat, emesso nel 2004 per 1,3 miliardi di euro e in scadenza nell'aprile 2014, porta una cedola dell'8%. Oggi quota un prezzo attorno a 71-75 pb per un rendimento attorno al 17%, quindi molto più alto rispetto a quello offerto dal nuovo bond di Seat.

"Il rendimento più basso del nuovo bond è legato proprio alla struttura che offre molte più garanzie agli investitori" è il commento di una delle fonti.

Seat la settimana scorsa ha raggiunto un accordo con Royal Bank of Scotland (RBS.L: Quotazione) e altre banche per la ristrutturazione e il Cda venerdì ha autorizzato il lancio di un bond tra 500 milioni e un miliardo di euro.

Prima della scadenza del bond high yield, Seat ha debito in scadenza nel 2012 per 556 milioni, nel 2013 per 465 milioni contro i 200 milioni circa di quest'anno e del 2011.