Sorin, 2009 in linea o un po' meglio di piano - presidente

mercoledì 20 gennaio 2010 14:55
 

MILANO, 20 gennaio (Reuters) - Sorin SORN.MI stima di chiudere il 2009 con risultati in linea o anche leggermente superiori rispetto agli obiettivi del piano strategico 2009-2013.

Lo ha detto il presidente Rosario Bifulco in occasione di una presentazione alla stampa.

"Negli ultimi sette trimestri abbiamo sempre raggiunto le guidance e prevediamo anche per l'ultimo trimestre un andamento in linea con quanto detto al mercato", ha detto Bifulco.

"Abbiamo un piano, per il 2009 siamo in linea o anche un po' sopra", ha aggiunto.

Il presidente ha ricordato che per l'anno appena concluso è previsto il ritorno a un risultato netto positivo e un indebitamento netto inferiore ai 200 milioni di euro.

Quanto a un'eventuale distribuzione del dividendo, Bifulco ha preferito non commentare, sottolineando che spetta all'assemblea decidere come utilizzare il cash flow.

Il piano, ha proseguito Bifulco, prevede anche 50 milioni da destinare ad acquisizioni. "Stiamo valutando in continuazione acquisizioni di aziende contigue del settore, tutte non italiane", ha dichiarato a margine della presentazione.

Il piano presentato lo scorso marzo prevede al 2013 un Ebitda al 19-20% del fatturato.

In occasione della diffusione dei risultati del terzo trimestre il gruppo attivo nel trattamento delle patologie cardiovascolari ha aggiornato le stime sul 2009 prevedendo ricavi in accelerazione del 4-5% (e non più del 2-4%) e un Ebitda al 14-14,5% dei ricavi (rispetto al 13-14% stimato a marzo). L'utile netto è atteso tra i 23 e i 27 milioni.