20 gennaio 2010 / 06:39 / 8 anni fa

MONETARIO - Cosa succede oggi mercoledì 20 gennaio

* L‘economia globale si sta riprendendo in modo più forte del previsto. Anzi, il tasso di crescita nel 2010 potrebbe superare le previsioni al 3%, ha detto questa mattina da Hong Kong Strauss-Kahn. Ieri Tremonti ha indicato che la crescita italiana nel 2010 potrebbe essere intorno all‘1%, quindi maggiore di quanto previsto finora.

* In Europa invece si guarderà ai dati di novembre su ordini e fatturato industriali in Italia. Entrambi i dati sono risultati in forte calo, su base tendenziale, in ottobre (-17% e -15,6% rispettivamente). Su base congiunturale il fatturato aveva segnato una contrazione dell‘1,6%, mentre gli ordini una leggera ripresa (+0,3%). Negli Usa sono invece da seguire soprattutto i dati sul mercato immobiliare di dicembre.

* A Washington la Banca mondiale pubblica il suo rapporto sulle prospettive dell‘economia nel 2010. In dicembre il capo economista dell‘organizzazione aveva messo in guardia contro un ritiro troppo veloce delle politiche di stimolo da parte dei governi. Secondo la Banca mondiale la ripresa piena dell‘economia globale arriverà solo nel 2013 e le misure di sostegno alla crescita dovrebbero essere assicurate fino a tutto il 2012.

* Attenzione agli interventi di Stark e di Nowotny per possibili indicazioni sulla “exit strategy” europea e sulla crisi finanziaria greca.

* Dopo l‘asta irlandese di titoli a lunga di ieri, si prosegue oggi con una delle principali emissioni di questa settimana. Sul mercato verranno offerti Schatz per 7 miliardi con cedola 1,25%.

* Il governo giapponese nella notte ha pubblicato il rapporto mensile sull‘economia del paese dove si legge che la deflazione e la consistente perdita di posti di lavoro potrebbero danneggiare una ripresa fragile. E’ stata confermata la visione generale sull‘economia, ancora soggetta a forti difficoltà.

* Il Giappone incoraggia l‘idea di mandare in occasione dell‘incontro G7 del mese prossimo un ‘messaggio collettivo’ alla Cina per permettere una maggiore flessibilità allo yuan, ha detto un funzionario del governo.

* In Cina è stato chiesto a alcune delle maggiori banche del paese di mettere un freno ai loro prestiti per il resto del mese nel tentativo di tenere sotto controllo la crescita del credito. La banca centrale ha anche ordinato a alcuni istituti, come Citic e Everbright Bank, di aumentare le riserve di mezzo punto percentuale.

* Il greggio passa di mano poco sopra i 78 dollari al barile sulla scia della stretta sulla politica monetaria cinese e di una maggiore forza del dollaro. Intorno alle 7,30 il contratto a febbraio sul Nymex cede 78 cent a 78,24 dollari, la scadenza a marzo sul Brent 78 cent a 76,85 dollari.

* Prezzi dei Treasuries in calo ieri sera in chiusura sulle piazze americane. A pesare sono stati il rialzo dell‘azionario americano e e le prese di profitto. Il due anni ha chiuso in calo di 1/32 con rendimento allo 0,886%, il 10 anni a -6/32 con tasso al 3,700%.

DATI MACROECONOMICI

ITALIA

* Istat, fatturato e ordinativi novembre (10,00)

GERMANIA

* Prezzi produzione dicembre (8,00) - attesa 0,2% m/m; -5,1% a/a

GRAN BRETAGNA

* Disoccupati Ilo novembre (10,30) - attesa 8,0%

USA

* Permessi nuove case dicembre (14,30) - attesa 0,59 milioni

* Aperture nuovi cantieri dicembre (14,30) - attesa 0,58 mln

* Prezzi produzione dicembre (14,30) - attesa 0,0% m/m; 4,5% a/a

* Scorte Usa settimana prodotti petroliferi (16,30)

ASTE DI TITOLI DI STATO GERMANIA

* Tesoro, asta 7,0 miliardi Schatz dicembre 2011, cedola 1,25%

BANCHE CENTRALI

GRAN BRETAGNA

* Banca d‘Inghilterra pubblica verbali riunione 6/7 gennaio

USA

* A New York intervento Dudley, Fed (14,30)

ZONA EURO

* A Lipsia intervento Stark (9,15)

* A Vienna intervento Nowotny (8,45).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below