PUNTO 1-Seat,bond 650 mln sarà 2 tranche, tasso fisso, variabile

lunedì 18 gennaio 2010 15:05
 

(Aggiunge dettagli dell'operazione, background)

MILANO, 18 gennaio (reuters) - Il bond che Seat Pagine Gialle PGIT.MI ha in preparazione dell'ammontare di 650 milioni di euro a 7 anni sarà in due tranche, una a tasso fisso e una a tasso variabile.

Lo dicono a Reuters fonti vicine all'operazione.

La prima tranche è del tipo senior - spiegano le fonti - con un'opzione call (l'emittente può decidere il rimborso) dopo il terzo anno nel cui caso verrà rimborsato alla pari con, in più, il pagamento di una cedola piena aggiuntiva.

La seconda tranche, del tipo secured (cioè garantita dall'emittente), sarà a tasso variabile con opzione call dopo il secondo anno nei cui caso verrà rimborsato alla pari più un premio che verrà definito nel corso dell'operazione.

Entrambe le tranche hanno anche un'opzione put (quindi sono i sottoscrittori a poter chiedere di essere rimborsati) nel caso il bond già esistente di Seat, con scadenza 2014, non venga riborsato.

Il bond già esistente di Seat, emesso nel 2004 e in scadenza nell'aprile 2014, ammonta a 1,3 milirdi di euro e porta una cedola dell'8%. A metà seduta oggi quota un prezzo a 76/78 (+1,08 da venerdì) e un rendimento del 15/16%.

L'operazione in due tranche sarà presentata in un roadshow che inizia oggi e terminerà venerdì, dopo di che è possibile che venga lanciata. Le banche a guida dell'operazione sono Deutsche Bank, BNP Paribas, Citi, JP Morgan e RBS.   Continua...