Italcementi studia bond 500/750 mln, scadenza 7/10 anni - fonti

venerdì 15 gennaio 2010 11:39
 

MILANO, 15 gennaio (Reuters) - Manca ancora qualche dettaglio, ma Italcementi ITAI.MI è in dirittura d'arrivo per un'emissione obbligazionaria dell'ammontare di 500/750 milioni di euro per una scadenza di 7 o anche 10 anni.

Lo dicono a Reuters fonti vicine all'operazione.

"Il dossier è allo studio e mancano solo pochi dettagli" dice una delle fonti. "C'è l'intenzione di aprire un programma di emissioni [Emtn programme] e inaugurarlo a breve con una prima emissione sui 500/750 milioni di euro nelle prossime settimane".

Il bond servirebbe "a rifinanziare linee di credito esistenti e ad allungare la vita media del debito" aggiunge un'altra fonte.

La vita media del debito Italcementi è di 4,4 anni e la posizione finanziaria netta è di 2,5 mld di euro, come risulta dai dati di bilancio al 30 settembre scorso.

Quanto alla durata dell'emissione, "molto dipenderà dalle condizioni di mercato e dall'interesee degli investitori al momento del lancio" aggiunge una della fonti, "ma l'orientamento è di puntare a una scadenza a 7 anni, oppure anche a 10 anni".

Italcementi era già uscita sul mercato dei capitali attraverso il suo braccio finanziario Societe des Ciments Francais CMFP.PA. Il bond che c'è sul mercato era stato emesso nell'aprile 2007 con una scadenza a 10 anni e stamane quota 97,0/97,9 con uno spread di rendimento pari a 216 pb sul midswap. Livello quest'ultimo che è "da tenere come riferimento per il nuovo bond" dice una delle fonti.

"Italcementi deve ancora valutare se emettere il bond ancora attraverso la società francese oppure intraprendere la nuova strada di emettere direttamente" dice una delle fonti.

Sempre in tema di rendimento, fa da riferimento Lafarge, l'emittente francese con la stessa attività e lo stesso rating di Italcementi, anche se più attiva sul mercato dei capitali. Il suo recente bond 2019 è stato prezzato a 220 pb sul midswap.   Continua...