PUNTO1-Seat, domani Cda con all'esame emissione bond - fonti

giovedì 14 gennaio 2010 18:56
 

(Aggiunge dettagli, commenti, background)

MILANO, 14 gennaio (Reuters) - E' attesa domani la convocazione del Cda di Seat PGIT.MI che discuterà dell'emissione del bond high yield, dopo aver ottenuto il consenso dai propri creditori per tale operazione.

Lo dicono a Reuters fonti vicine alla vicenda aggiungendo che "l'ammontare sarà probabilmente fino a un miliardo: la size minima sarà di 500 milioni, ma che vista la forte domanda si potrà fare un'emissione anche ben superiore".

"Domani si riunisce il cda, si tratterà anche l'ipotesi bond ma non è scontata l'approvazione", dice una seconda fonte vicina alla vicenda. "Si sta ancora discutendo in queste ore".

L'operazione, dice ancora la prima fonte, che servirà a ripagare parte del debito del gruppo avrà "i tempi stretti: potrebbe essere lanciato già la prossima settimana".

FORTE INTERESSE DA INVESTITORI PER BOND, ATTRAE CEDOLA

Gli investitori hanno già i motori scaldati e sono pronti a "puntare sul bond Seat" dice un altra fonte bancaria, "attratti dall'appettitosa cedola che offrirà".

Ed è proprio questo il tema caldo, il rendimento, "in un momento in cui sul mercato c'è un'ammontare strosferico di liquidità e in cui la gli investitori hanno bisogno di vedere un pick up dei rendimenti, anche se con un po' più di rischio" dice una fonte bancaria.

"Non ci sono ancora indicazioni precise circa il rendimento offerto dal nuovo bond di Seat, ma certo stiamo parlando di qualcosa nell'area dell'8-10% o anche più: un boccone molto molto appetitoso, considerato che poi, se le banche hanno raggiunto l'accordo per la ristrutturazione del debito, i rischi sono misurati".   Continua...