Tesoro, in 2013 gettito tasse redditi oltre 2,6 punti Pil su Iva

martedì 12 gennaio 2010 17:25
 

ROMA, 12 gennaio (Reuters) - Nel 2013 il gettito delle imposte sui redditi sarà superiore di 2,6 punti di Pil rispetto al gettito Iva, dal divario di 0,4 punti percentuali nel 2007.

Lo stima il ministero dell'Economia nella seconda parte della Relazione previsionale e programmatica diffusa oggi.

"La struttura delle entrate tributarie in percentuale di Pil si è modificata nel corso degli ultimi anni. Mentre tra il 2002 e il 2006 le imposte indirette, in termini di Pil, sono risultate più elevate rispetto a quelle dirette, a partire dal 2007 tale tendenza si è invertita", dice il Tesoro.

"Nel 2007 le imposte dirette hanno superato quelle indirette di 0,4 punti percentuali di Pil e tale divario tra le due tipologie di imposte aumenta nel corso degli anni, fino a raggiungere i 2,6 punti percentuali di Pil nel 2013".

"I contributi sociali, dopo l'introduzione della gestione previdenziale del Tfr presso l'Inps, sono passati dal 12,8% nel 2006, al 13,3% del Pil nel 2007 e si stabilizzano su valori prossimi al 13,9% del Pil a partire dal 2009", continua il documento del Tesoro.