Banca Inghilterra conferma tasso riferimento a 0,5%

giovedì 7 gennaio 2010 13:01
 

LONDRA, 7 gennaio (Reuters) - In linea con le aspettative di mercato e analisti Banca d'Inghilterra annuncia una conferma dell'attuale costo del denaro al tasso di riferimento di 0,5%, livello invariato ormai da marzo dell'anno scorso.

Inalterato anche a 200 miliardi di sterline l'obiettivo fissato per l'acquisto di asset, per la maggioranza finora titoli di Stato, da parte della banca centrale.

Gli analisti interpellati da Reuters scommettono su tassi britannici stabili fino al quarto trimestre, mentre il programma di 'quantitative easing' potrebbe essere portato a termine già il mese prossimo dopo la pubblicazione dl rapporto trimestrale sull'inflazione a cura della banca centrale.