Francia, Lagarde vede rallentamento disoccupazione in sem2 2010

martedì 5 gennaio 2010 09:48
 

PARIGI, 5 gennaio (Reuters) - La disoccupazione continuerà ad aumentare nel 2010, nonostante le migliori prospettive di crescita economica, con una perdita di posti di lavoro che non dovrebbe rallentare fino alla seconda metà dell'anno.

Lo ha detto il ministro dell'Economia francese Christine Lagarde.

"Penso che la seconda metà del 2010 dovrebbe essere il momento di riflusso, vale a dire quando il ritorno della crescita ci permette di raggiungere un flusso basso e quando l'economia ferma la distruzione di posti di lavoro", ha detto il ministro in un'intervista alla televisione France 2.

Lagarde ha inoltre confermato, in un'intervista con il quotidiano economico Les Echos, le speranze di una crescita di almeno l'1% nel 2010, sopra previsioni ufficiali attuali del governo di +0,75%.