Fabbisogno 2009 a 85,9 mld, avanzo dicembre 2,5 mld - Tesoro

lunedì 4 gennaio 2010 20:38
 

ROMA, 4 gennaio (Reuters) - Il saldo del settore statale ha mostrato in dicembre un avanzo pari a 2,5 miliardi di euro che si confronta con l'avanzo di 2,76 miliardi di dicembre 2008.

Lo annuncia il ministero dell'Economia, spiegando che il 2009 si chiude con un fabbisogno complessivo di 85,9 miliardi, in crescita di 31,6 miliardi rispetto al "rosso" di 54,287 miliardi registrato nel 2008.

Il fabbisogno dell'anno appena trascorso è inferiore all'ultima stima governativa, diffusa con il varo a fine settembre della Finanziaria, pari a circa 87 miliardi (5,7% del Pil).

Dal lato delle entrate, commenta il Tesoro in una nota, l'imposta straordinaria sul rimpatrio dei capitali dall'estero "è risultato nel mese pari a circa 4.700 milioni e ha più che compensato il minore gettito tributario collegato alla riduzione della percentuale del secondo acconto IRPEF".

Dal lato della spesa, "rispetto allo scorso anno, l'avanzo del mese di dicembre 2009 tiene conto di interventi a favore del sistema bancario per 2.600 milioni, attraverso la sottoscrizione di obbligazioni bancarie speciali".