SCHEDA - Tesoro, linee guida emissioni titoli di stato 2010

mercoledì 23 dicembre 2009 18:58
 

MILANO, 23 dicembre (Reuters) - Pochi ritocchi rispetto all'anno che si chiude tra poco nelle linee guida del Tesoro per le emissioni del 2010, dopo i buoni risultati ottenuti nel 2009 pur percosso dalla crisi internazionale.

Tra le indicazioni da segnalare per il 2010 la previsione di un "moderato aumento delle emissioni dei Ctz in circolazione rispetto al 2009", emissioni di Cct "tali da bilanciare le scadenze", quelle per Btp 3/5/10 anni tali "da garantire esito soddisfacente e la liquidità".

Quanto poi ai Btp a 15/30 anni il Tesoro si riserva "ampia flessibilità" su titoli e scadenze da emettere.

Infine per il capitolo emissioni in valuta, il Tesoro vede "emissioni di global bond in dollari per almeno 2 miliardi su uno o più punti curva nel 2010".

Di seguito per punti i principali contenuti del documento che si può leggere sul sisto del Ministero all'indirizzo www.dt.tesoro.it/it/.

SCELTE DI EMISSIONE

"Saranno indirizzate a consolidare i risultati raggiunti in termini di esposizione al rischio di tasso e di rifinanziamento, in un quadro di contenimento del costo del debito nel medio periodo. Anche nel 2010, pertanto, larga parte delle emissioni continuerà ad essere rappresentata dai titoli in corso di emissione (cosiddetti titoli on-the-run). Quando le condizioni di mercato lo renderanno necessario ed in funzione della situazione di liquidità dei singoli titoli, il Tesoro si riserverà la possibilità di offrire anche titoli non più in corso di emissione (off-the-run)".

  Continua...