MONETARIO - Cosa succede oggi martedì 29 dicembre

martedì 29 dicembre 2009 08:39
 

(aggiunge intervista a Padoan)

* In un'intervista a La Stampa di oggi, il vice segretario dell'Ocse Pier Carlo Padoan dice che non dobbiamo farci prendere dall'entusiasmo e che la ripresa in corso sembra più che altro sostenuta dalle politiche economiche e monetarie straordinarie. La exit strategy "presenta problemi assai più complicati di quanto di solito si intenda" dice, aggiungendo che occorre ridurre i deficit pubblici .. e ripristinare surplus primari elevati. "Occorre --aggiunge Padoan -- non solo tagliare le spese ma sarà anche inevitabile alzare le tasse, in particolare quelle (emissioni inquinanti, immobili) che sono meno dannose per la crescita.

* In un clima ancora vacanziero, si aspettano diversi dati macro. Dall'Italia arriva l'indice sulla fiducia delle imprese del mese corrente, con attese per una lettura a 79,5, in leggero miglioramento dal precedente 78,8.

Berlino fornirà invece le cifre preliminari dei prezzi al consumo di dicembre, con stime di un +0,6% congiunturale e +0,7% tendenziale, dai precedenti -0,2% e +0,3%.

* Da Washington ieri il direttore del dipartimento per l'Europa del Fmi, Merek Belka, ha detto che i paesi europei dovrebbero riprendersi dalla crsi economica a diverse velocità nel 2010 sebbene alcuni dovranno muoversi prima di altri per sistenare i loro deficit e che alcune misure di stimolo saranno necessarie il prossimo anno per rafforzare la ripresa ma che il 2011 sarà l'anno del consolidamento.

* A Roma si tiene l'assemblea straordinaria della Cassa Depositi e prestiti sull'adeguamento dello statuto, il 11 gennaio sarà in seconda convocazione.   Continua...