Grecia, deficit fiscale 2010 visto a 8,7% da stima a 9,1%-minfin

giovedì 17 dicembre 2009 17:42
 

FRANCOFORTE, 17 dicembre (Reuters) - Il deficit fiscale della Grecia dovrebbe risultare mel 2010 all'8,7% del Pil, rispetto alle precedenti previsioni al 9,1%. Inoltre l'obiettivo di ottenere dal programma di privatizzazioni 2,5 miliardi è "realistico se ci muoviamo in fretta".

A dirlo a Reuters è il ministro delle Finanze greco George Papaconstantinou, al termine di un incontro con gli investitori a Francoforte.

Non ci sono invece piani per chiedere aiuto al Fondo monetario internazionale, ha aggiunto, e persino le misure di stabilità fiscale non mineranno in modo significativo le prospettive di crescita.

Più tardi il ministro incontrerà il vicepresidente Bce Lucas Papademos.