Dubai,bond islamico scaduto ieri da 4,1 mld dlr verso rimborso

martedì 15 dicembre 2009 10:43
 

DUBAI, 15 dicembre (Reuters) - Il rimborso del bond islamico emesso dalla Nakheel del Dubai, che scadeva ieri, ha fatto un altro passo avanti, con l'annuncio che i fondi sono passati alla clearing house per il regolamento. Sembra quindi scongiurato il default dell'emittente.

La decisione viene il giorno dopo l'arrivo del salvataggio dell'ultima ora di Nakheel da parte dell'emirato di Abu Dhabi con un finanziamento da 10 miliardi di dollari [ID:nLDE5BD0FV].

Dei dieci miliardi di dollari, 4,1 miliardi saranno utilizzati da Nakheel -il colosso immobiliare controllato da Dubai World - per rimborsare il bond islamico, mentre la restante parte dei fondi verrà utilizzata da Dubai World per pagare i creditori, in buona parte banche, che hanno debiti in scadenza ad aprile 2010.