Grecia, serve new deal per salvare paese - primo ministro

lunedì 14 dicembre 2009 19:26
 

ATENE, 14 dicembre (Reuters) - Per salvare la Grecia che si trova ormai in condizioni critiche serve un 'new deal' e l'obiettivo principale sarà la crescita economica. Ad affernarlo è stato il primo ministro greco George Papandreou, intervenendo a borsa chiusa per illustrare il piano pluriennale della Grecia per far rientrare i conti pubblici.

"Dobbiamo cambiare o affogare", in gioco c'è la stessa sovranità greca, ha detto Papandreou additando come responsabile della situazione il precedente governo conservatore.

"Ferisce che la Grecia sia ora un esempio da evitare", ha aggiunto, sostenendo che nei prossimi tre mesi il paese, diventato un obiettivo facile per gli speculatori, dovrà prendere decisioni che non sono state prese per decenni.

Alcuni cambiamenti saranno dolorosi, ma "dobbiamo tutti perdere le nostre comodità", ha affermato Papandreou.