Citigroup, accordo con governo Usa per rimborso aiuti Tarp

lunedì 14 dicembre 2009 12:52
 

14 dicembre (Reuters) - Citigroup (C.N: Quotazione) annuncia di aver raggiunto oggi un accordo con il governo per il rimborso degli aiuti pubblici ottenuti grazie al programma Tarp sugli asset 'problematici'.

L'intesa prevede che l'istituto emetta 17 miliardi di dollari di azioni ordinarie insieme a 3,5 miliardi di 'tangible equity unit' in modo da rimborsare i 20 miliardi di aiuti pubblici.

Il rimborso si tradurrà per il gigante del credito Usa in una perdita ante-imposte di circa 8 miliardi, mentre nel quadro di un'uscita "ordinata" il dipartimento al Tesoro venderà fino a 5 miliardi delle proprie ordinarie Citi.