Treasuries scivolano a New York con rimbalzo borse, timori Cina

venerdì 13 marzo 2009 15:26
 

NEW YORK, 13 marzo (Reuters) - I Treasuries Usa ripiegano, depressi dal tono sostenuto di Wall Street in avvio. Pesano anche i timori per l'aumento delle emissioni, soprattutto perchè sono stati condivisi pubblicamente dal premier cinese Wen Jiabao. Il leader del paese che più investe nel debito pubblico americano ha detto di essere preoccupato per la "sicurezza dei nostri asset", facendo notare che la Cina "ha prestato un'enorme quantità di capitale agli Stati Uniti".

"Questa rappresenta una preoccupazione legittima alla luce dei massicci salvataggi in cui si è impegnato il governo americano...", commenta T.J. Marta, presidente di Marta on the Markets.

Intorno alle 15 il benchmark decennale US10YT=RR perde 16/32 e offre un tasso in rialzo al 2,933%. Il 30 anni US30YT=RR lascia sul terreno quasi un punto intero con rendimento al 3,67% dal 3,61%.