Europa è già in recessione - Nowotny (Bce)

giovedì 13 novembre 2008 12:22
 

BRUXELLES, 13 novembre (Reuters) - La zona euro è già in recessione e lo staff della Banca centrale europea potrebbe anche prevedere una contrazione anche nel 2009, ha detto il membro del consiglio direttivo della Bce Ewald Nowotny.

Riferendosi all'inatteso cattivo andamento dell'economia nel secondo semestre di quest'anno, Nowotny ha detto ai giornalisti: "Questo significa, per l'intera zona euro, che siamo in recessione. L'econonmia è andata molto peggio di quanto atteso".

Il banchiere ha detto di augurarsi che i pacchetti di incentivi dei governi possano aiutare a far ripartire la crescita l'anno prossimo ma le stime dello staff della Bce che verranno pubblicate a inizio dicembre potrebbero segnalare una possibile contrazione anche nel 2009.

"Temo che avremo almeno una stagnazione, se non addirittura una contrazione", ha detto, riferendosi alle previsioni in arrivo.

Nowotny ha detto inoltre che la Germania deve abbandonare la posizione di scetticismo su un piano di aiuti all'economia che abbia un respiro europeo e che il fondo crisi per i paesi dell'Europa dell'Est dovrebbe essere portato a 50 miliardi di euro.