Tasse, contrazione Italia più contenuta di resto Ue - Tesoro

venerdì 13 novembre 2009 17:26
 

ROMA, 13 novembre (Reuters) - Il confronto tra gli andamenti delle entrate tributarie nei Paesi oggetto della rilevazione evidenzia che, a partire dal mese di maggio, l'Italia è il Paese con il più contenuto livello di contrazione delle entrate tributarie cumulate mensili (-3,3% del periodo gennaio-settembre).

Lo rileva il ministero dell'Economia in una nota.

Il tesoro aggiunge che "quasi tutti gli altri Paesi presentano tassi di variazione negativi superiori al 10%".