PUNTO 1-G8 Lecce vede crescenti segnali stabilizzazione - bozza

sabato 13 giugno 2009 12:32
 

(Aggiunge dettagli da bozza)

LECCE, 13 giugno (Reuters) - I ministri delle Finanze degli Otto Grandi riuniti a Lecce hanno riconosciuto i segnali di miglioramento della congiuntura e iniziato a volgere l'attenzione a come verranno eliminate le misure di stimolo all'economia una volta che la ripresa abbia preso piede.

E' quanto emerge da una bozza del comunicato che i ministri finanziari diffonderanno al termine della riunione, nel primo pomeriggio di oggi.

"Ci sono crescenti segnali di stabilizzazione nelle nostre economie," si legge nella bozza ottenuta da Reuters.

Il G8 di Lecce ha discusso pertanto una "cornice adeguata" nell'ambito della quale eliminare a tempo debito le misure di stimolo. A questo riguardo i ministri hanno chiesto al Fondo Monetario Internazionale di analizzare le possibili strade da percorrere.

La bozza aggiunge peraltro che il G8 conferma l'impegno ad attuare le misure di sostegno all'economia precedentemente concordate e continuerà a fornire eventuali stimoli necessari, nella misura in cui non rischiano di tradursi in un aumento dell'inflazione o di far deragliare i bilanci pubblici.

I primi accenni alle cosiddette 'exit strategy' non sono destinati a tradursi in un rapido riassorbimento delle risorse fornite con le politiche monetarie e di bilancio. Ma il G8 sembra voler lanciare ai mercati un messaggio sul fatto che i primi segnali di speranza sono emersi e che non si lasceranno briglie sciolte all'inflazione.

"Sebbene le prospettive economiche stiano migliorando, la situazione resta incerta".   Continua...