Bund pesante con borse toniche dopo misure per banche europee

lunedì 13 ottobre 2008 09:38
 

LONDRA, 13 ottobre (Reuters) - Il derivato sul Bund tedesco, riferimento per l'intero obbligazionario euro, ha perso un punto pieno in apertura, restituendo parte dei guadagni accumulati la settimana scorsa con le borse europee che hanno avviato la seduta spumeggianti dopo le misure concordate ieri dai capi di stato e di governo dell'Eurogruppo.

Ieri, dopo una riunione a Parigi, i leader europei si sono impegnati a entrare nel capitale delle banche in difficoltà con azioni privilegiate o strumenti simili e a garantire o acquistare i loro debiti a medio termine fino al dicembre 2009.

Intorno alle 9,30 il future sul Bund FGBLc1 cede oltre un punto a 114,292 rispetto alla chiusura a a 115,38 di venerdì.

Il rendimento del Bund decennale è balzato sopra il 4,1% per la prima volta in due setttimane.

"I piani dei ministri europei per iniettare nuovi capitali nelle banche e assicurare i prestiti interbancari daranno sostegno alle borse e penalizzeranno il reddito fisso", ha commentato Wilson Chin, strategist di ING ad Amsterdam.

"Ma dobbiamo vedere quali saranno i piani. Il mercato interbancario è inceppato, se riescono a farlo funzionare, sarebbe positivo. I mercati americani (del reddito fisso) sono chiusi oggi quindi l'attenzione è tutta concentrata sulla zona euro".

============================= 9,30 =============================

FUTURES EURIBOR DICEMBRE FEIZ8 95,98 (+0,125)

FUTURES BUND DICEMBRE FGBLZ8 114,29 (-1,09)   Continua...