GB, a banche 37 mld sterline da governo per rafforzare capitale

lunedì 13 ottobre 2008 08:58
 

LONDRA, 13 ottobre (Reuters) - Tre grandi banche britanniche potrebbero ricevere 37 miliardi di sterline in fondi governativi che ne rafforzino il capitale.

Lo ha annunciato il Tesoro britannico.

Royal Bank of Scotland (RBS.L: Quotazione) in una nota ha detto che si ricapitalizzerà per 20 miliardi di sterline. Il governo rileverà azioni privilegiate per 5 miliardi e sottoscriverà altri 15 miliardi.

Anche Hbos HBOS.L e Lloyds Tsb (LLOY.L: Quotazione) perteciperanno allo schema del governo una volta conclusa con successo la fusione, ha detto il Tesoro.

Separatamente, Lloyds Tsb ha annunciato una revisione dei termini per l'acquisizione di Hbos.

Anche Barclays (BARC.L: Quotazione) in una nota separata ha detto che si ricapitalizzerà per oltre 6,5 miliardi di sterline ma prevede di farlo senza l'aiuto del governo.

Le banche tenteranno di vendere le nuove azioni agli attuali azionisti con la garanzia del governo, che rileverà l'eventuale inoptato.

L'AD di RBS Fred Goodwin si è dimesso e sarà sostituito da Stephen Hester, AD di British Land (BLND.L: Quotazione).