Italia, economia va meglio di quanto dica Pil- Tremonti a stampa

martedì 13 gennaio 2009 11:03
 

PARIGI, 13 gennaio (Reuters) - L'economia italiana sta andando meglio di quanto non suggeriscano i dati sul Pil e le cifre vanno analizzate con attenzione.

Lo ha detto il ministro dell'Economia italiano Giulio Tremonti in una intervista al quotidiano francese Les Echos.

L'Istat ha detto a dicembre che il Pil del terzo trimestre 2008 è sceso dello 0,5%, il secondo calo consecutivo dopo quello dello 0,4% del periodo tra aprile e giugno.

"E' importante non sottostimare l'economia italiana. Bisogna stare attenti con i dati del Pil", ha detto Tremonti.

"Non solo perché il Pil non considera l'economia sommersa, ma, cosa più rilevante, perché una larga parte dell'attività delle nostre imprese si realizza fuori dei nostri confini".

"Il risultato è che l'economia italiana è più forte di quando il Pil ti permetta di vedere", ha continuato il ministro.

La maggioranza degli istituti di previsione indipendenti si aspetta che nel 2008 l'economia italiana abbia avuto una contrazione di circa lo 0,5% e che cali di circa l'1% quest'anno, essendo in tal caso il primo calo per due anni consecutivi dal dopoguerra.