Fed, prime risposte test banche incoraggianti - Bernanke

martedì 12 maggio 2009 09:39
 

JEKYLL ISLAND, 11 maggio (Reuters) - Gli "stress test" del governo su come le 19 principali banche del paese resisterebbero ad un brusco calo dell'economia sembra già aiutare gli istituti ad accedere al capitale privato, un elemento chiave della ripresa economica. Lo ha detto il presidente della Fed Ben Bernanke. Bernanke ha anche garantito che il dollaro resterà forte, perché la banca centrale Usa terrà i tassi d'inflazione a bada elevando i tassi d'interesse quanto è il momento opportuno.

Il suo discorso a Jekyll Island, dove i principali banchieri di Wall Street concepirono la moderna banca centrale Usa durante una riunione segreta quasi cento anni fa, si è concentrato sulla valutazione dello stato di salute delle grandi banche Usa.

"Gli indicatori iniziali sono incoraggianti" ha detto Bernanke durante una conferenza stampa organizzata dalla Fed di Atlanta.

"Molte banche sono avanti nel trovare possibilità nel settore privato per aumentare il loro capitale ordinario" ha detto Bernanke.