Bce colloca 10 mld dollari a 84 giorni a 2,754% in parallelo Fed

martedì 12 agosto 2008 16:52
 

FRANCOFORTE/WASHINGTON, 12 agosto (Reuters) - La Banca centrale europea nel corso della sua prima asta di titoli a lungo termine in dollari, ha collocato per intero la cifra prevista di 10 miliardi di dollari, ma le banche ne avrebbero presi quasi quattro volte tanti. Secondo quanto riferisce la Bce ECB31>, sono state 57 le banche a presentare un'offerta complessiva per un totale di 38,52 miliarddi di dollari nell'asta a 84 giorni.

Si tratta di un'iniziativa congiunta della Bce con la Federal Reserve e altre banche centrali per ridurre le tensioni sui mercati valutari.

Il tasso di interesse è pari allo stop-out rate (il tasso di interesse della più bassa offerta di successo) determinato nell'asta parallela che si è svolta negli Stati Uniti.

Secondo quanto ha riferito la Fed, l'asta Usa ha visto il collocamento di titoli per 25 miliardi di dollari a fronte di offerte per 54,80 miliardi da parte di 64 istituzioni diverse con un tasso di interesse fissato al 2,754%.

Questo è paragonabile al tasso interbancario Libor a tre mesi sui titoli in dollari del 2,80438% USD3MFSR=.