Treasuries Usa quasi piatti in Europa in attesa Fed

mercoledì 12 agosto 2009 12:55
 

LONDRA, 12 agosto (Reuters) - I prezzi dei Treasuries Usa sono poco mossi negli scambi europei, mentre le borse .FTEU3 sono in recupero dopo un lungo passaggio in rosso.

Gli investitori restano in attesa di conoscere le decisioni della Federal Reserve al termine della riunione di politica monetaria in tema di acquisto di titoli di stato Usa.

I futures legati agli indici di Wall Street indicano un'apertura con il segno meno, sulla scia delle piazze asiatiche e europee che frenano in attesa di conoscere la visione della Fed sulla maggiore economia mondiale.

La banca centrale americana, secondo gli analisti, lascierà i tassi di interesse invariati, vicino allo zero. Occhi puntati invece sull'eventualità che la Fed decida di completare il programma di acquisto di Treasuries da 300 miliardi, di cui l'ultima tranche è in agenda per settembre.

Se la banca centrale mostrerà di voler terminare il programma di acquisto di titoli di Stato Usa, c'è la possibilità che i rendimenti dei T-Bond possano segnare un breve rialzo, osservano i dealer.

I rendimenti probabilmente non rimarranno elevati dato che la domanda di Treasuries sembra sostenuta da una domanda solida, visti anche i fonadamentali fragili, precisano.

"Se la Fed confermerà semplicemente i programmi già in atto, e lascerà aperte le sue opzioni, questo portrebbe portare a Treasuries marginalmente in rialzo", commenta Ciaran O'Hagan , strategist di Societe Generale.

"In ogni caso non più vediamo benefici reali dal programma Usa, ed è tecnicamente difficile far crescere ulteriormente gli acquisti di mutui", aggiunge.

Intorno alle 12,40 il bond a 10 anni US10YT=RR cede 1/32 a 95*16 e rende il 3,67%. Il titolo a 30 anni US30YT=RR scambia a 95*16, in calo 1/32 e rende il 3,67%. Alla stessa ora il due anni US2YT=RR è piatto a 99*21 e rende l'1,16%.