Francia prevede deficit attorno 4% a fine 2009 - min. Bilancio

venerdì 12 dicembre 2008 11:14
 

PARIGI, 12 dicembre (Reuters) - Il ministro del Bilancio francese, Eric Woerth, ha dichiarato oggi che il deficit pubblico della Francia salirà "nei dintorni del 4%" del Pil alla fine dell'anno 2009.

"La Francia alla fine del 2009, incluso piano di rilancio, sarà nei dintorni del 4%: 3,9% o 4%" ha dichiarato Woerth su Lci.

"La Francia deve al contempo prepararsi al ritorno dell'equilibrio delle sue finanze pubbliche, una stabilità durevole delle sue finanze pubbliche" ha detto.

Il governo stima di riportare il deficit pubblico all'1% del Pil nel 2012 e un ritorno all'equilibrio attorno al 2014.

Alla domanda su un eventuale abbassamento dell'Iva, Woerth ha detto che la porta resta aperta.