Spesa pubblica ha ecceduto limiti normali,tollerabili-Napolitano

lunedì 12 ottobre 2009 13:37
 

ROMA, 12 ottobre (Reuters) - La spesa pubblica in Italia ha ecceduto i limti della normalità e della tollerabilità e deve essere riportata sotto controllo. Lo ha detto il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel corso del suo intervento ad un convegno sulla ricerca nell'aula magna dell'Università La sapienza di Roma.

"C'è un'enorme difficoltà a modificare l'ordine delle voci della spesa pubblica, che si sono venute incorporando attraverso comportamenti pluridecennali e quindi a introdurre priorità che modifichino quelle che, essendo riconosciute come tali, si sono sedimentate nel volume di una spesa pubblica che ha ecceduto largamente i limiti di un indebitamento normale e tollerabile e che senza dubbio deve essere ricondotto sotto controllo", ha detto il presidente della Repubblica.

Napolitano ha quindi aggiunto: "Mi auguro che in questo sforzo anche di superamento della situazione debitoria pesante per lo Stato italiano si riescano ad affermare altre priorità nella distribuzione dei fondi pubblici".