Fiat, bene accordo Chrysler, presto tavolo con sindacati-Scajola

giovedì 11 giugno 2009 11:39
 

ROMA, 11 giugno (Reuters) - Il governo è soddisfatto per la chiusura dell'accordo fra Fiat FIA.MI e Chrysler e lavora per la convocazione di un tavolo con azienda e sindacati per discutere delle strategie del Lingotto e del futuro dei suoi stabilimenti in Italia.

Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico, Claudio Scajola, entrando all'assemblea di Confartigianato.

"Si è conclusa nel modo auspicato una operazione industriale di grande spessore che porterà del bene a Fiat e Chrysler ma permetterà anche al settore auto di riorganizzarsi al meglio per la sfida della competizione", ha detto Scajola.

Soddisfazione anche da parte del presidente del Lingotto, Luca Cordero di Montezemolo. Soddisfatto?: "Molto, moltissimo. E' una cosa molto bella e importante".

Scajola ha detto che a breve ci sarà l'incontro con i sindacati e Fiat, già più volte annunciato. "Stiamo definendo l'agenda in queste ore per la convocazione del tavolo Fiat".

Con l'accordo chiuso ieri il Lingotto avrà il 20% della nuova società con Chrysler ed esprimerà l'AD Sergio Marchionne.