Spread Btp/Bund stringe a 63 pb, minimo da pre-fallimento Lehman

martedì 11 agosto 2009 12:05
 

MILANO, 11 agosto (Reuters) - Lo spread di rendimento tra decennali Btp e Bund continua il suo trend di restringimento che dura ormai da quasi un mese e stamane ha registrato un nuovo minimo a 63 punti base, livello minimo dal 4 settembre dello scorso anno, prima dell'acuirsi della crisi finanziaria con il fallimento di Lehman dichiarato il 15 settembre.

Ieri lo spread aveva toccato in seduta un minimo a 66 punti base. Solo lo scorso 14 luglio aveva toccato un massimo a 121 pb.

Il trend di restrimgimento, che interessa i titoli di Stato dei paesi cosiddetti periferici, viene spiegato dai dealer con il maggior grado di fiducia che si è venuto a creare sui mercati, il che dà agli investitori la possibilità di portarsi su asset relativamnte più rischiosi rispetto ai bund.

Alle 10,15 il Btp settembre 2019 offriva un rendimento del 4,13%, il bund luglio 2019 un rendimento del 3,50%.

Alle 12,05 lo spread si è allargato a 66 pb.