Bond euro aprono in netto rialzo,delude piano aiuti governo Usa

mercoledì 11 febbraio 2009 08:57
 

LONDRA, 11 febbraio (Reuters) - I futures sul Bund sono in rialzo di oltre mezzo punto in apertura poichè gli investitori cercano rifugio nell'obbligazionario dopo che il piano presentato dal governo Usa per gli aiuti al sistema bancario li ha lasciati insoddisfatti per la mancaza di dettagli.

Il Tesoro Usa ha rivelato un piano di salvataggio finanziario rinnovato per ripulire fino a 500 miliardi di asset compromessi dai conti delle banche e sostenere il settore con 1.000 miliardi in nuovi prestiti attraverso un programma esteso della Fed. Le borse hanno reagito con un netto calo.

Dopo il collocamento ieri per quasi 17 miliardi di euro da parte di quattro emittenti sovrani europei che hanno visto una buona domanda, oggi è la volta della Germania che si propone di collocare 6 miliardi del suo Bund decennale. In occasione dell'asta precedente all'inizio di gennaio sull'offerta di 6 mld, solo 4 mld ne sono stati sottoscritti dagli investitori.

Sul fronte italiano sono in asta oggi Bot a 3 e 12 mesi per complessivi 12 miliardi, pari alla scadenza.

Infine nel pomeriggio sarà la volta degli Usa con l'asta sui decennali offerti per 21 mld di dollari dopo che quella sui triennali ieri offerti per 32 mld ha visto una buona domanda. ============================ 8,50 ============================ FUTURES EURIBOR MARZO FEIH9 98,265 (+0,10) FUTURES BUND MARZO FGBLc1 122,92 (+0,57) BUND 2 ANNI DE2YT=RR 101,474 (+0,076) 1,420% BUND 10 ANNI DE10YT=RR 103,880 (+0,554) 3,281% BUND 30 ANNI DE30YT=RR 106,955 (+0,435) 3,856% ===============================================================