Btp lunghi in lieve calo su prese profitto, scambi sottili

lunedì 11 agosto 2008 17:21
 

 MILANO, 11 agosto (Reuters) - Il secondario italiano
archivia con andamento misto una seduta tranquilla, con i lunghi
che chiudono in calo su prese di profitto dai massimi di seduta
toccati in mattinata. 
 I titoli di Stato sono stati inizialmente aiutati da uno
scenario macro che si conferma in difficoltà e dalle attese che
la Bce possa mostrare un orientamento di politica monetaria più
accomodante di quanto precedentemente ipotizzato.
 "La giornata è stata tranquilla, con i dati macro europei
che hanno confermato uno scenario di seria difficoltà, ultima la
produzione francese. Questo ha supportato i titoli di Stato, che
adesso però registrano un marginale calo su prese di profitto"
dice una trader.
 In giugno la produzione industriale francese è scesa più
delle attese degli economisti che invece si attendevano un
recupero dopo il forte calo del mese precedente. L'attività
industriale francese è scesa dello 0,4% su mese contro attese di
un leggero rialzo dello 0,4% dopo il netto calo di maggio del
2,9%, a sua volta rivisto al ribasso rispetto alla lettura
precedente.
 Il futures a settembre sul Bund ha oscillato fra 113,43 e
113,68 e attorno alle 17,20 cede 10 tick a 113,48.
 "Il clima resta tuttavia vacanziero, con scambi estremamente
sottili" dice ancora la trader.
 I bond hanno visto la scorsa settimana un forte rally dopo
che il presidente della Bce Jean-Claude Trichet in occasione del
meeting di giovedì, ha facendo particolare riferimento alla
debolezza dell'economia nella zona euro, spingendo il mercato a
ridurre al minimo le aspettative di un altro rialzo dei tassi
entro l'anno.
 Secondo i dati definitivi sull'inflazione di luglio forniti
stamane da Istat, i prezzi hanno confermato un incremento dello
0,5% su mese e del 4,1% su anno. Il tendenziale del Nic segna il
massimo da giugno 1996.
 "Restano da guardare i prezzi del petrolio e l'asta del 5
anni di dopodomani" dice un altro trader.
 Il 13 agosto saranno in asta 2,5 miliardi della settima
tranche del Btp 15 aprile 2013, cedola 4,25%.
 
===================== QUOTAZIONI 17,20 ==========================
                                  PREZZI    VAR.   RENDIMENTO
FUTURES BUND SETTEMBRE    FGBLU8   113,48   (-0,10)
BTP 2 ANNI (AGO 10)     IT2YT=TT   100,32   (+0,04)     4,368%
BTP 10 ANNI (AGO 18)   IT10YT=TT    97,900  (-0,03)     4,824%
BTP 30 ANNI (FEB 37)   IT30YT=TT    82,93   (-0,15)     5,215%
======================== SPREAD (PB) ===========================
                                           CHIUSURA PRECEDENTE
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5     26                30 
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3     30                29
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5     58                56
BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7     53                54 
BTP 2/10 ANNI                       45,6              42,9
BTP 10/30 ANNI                      39,1              38,4
===============================================================